Acquistare casa nel 2020: mutui ai minimi storici

Il 2020 si è già rivelato, indubbiamente, un anno molto difficile: tra la pandemia e la crisi economica conseguente, molti di quelli che desideravano comprare una casa hanno desistito dall’intento. Ma proprio a causa della crisi e di altre congiunture economiche, il 2020 si è trasformato nell’anno più conveniente per stipulare un mutuo: i tassi sono ai minimi storici, e si aggirano, all’incirca, sull’1% per i mutui a tasso fisso, con uno scarto minimo per quel che riguarda i mutui a tasso variabile. Anche le spese di istruttoria e perizia hanno subito una flessione: parliamo di spese iniziali che, nelle offerte di mutuo più convenienti, oscillano tra gli 800 ed i 2000 euro, a seconda dell’importo mutuato e del valore e della tipologia di casa. Insomma: è davvero il momento giusto per acquistare, soprattutto se sei alla ricerca di una prima casa.

Tassi ai minimi storici e in continua discesa: spese ridotte all’osso

Il primo trimestre del 2020 è stato caratterizzato da tassi attorno all’1% o poco più per i mutui a tasso fisso, ma le particolari condizioni economiche di quest’anno – e soprattutto, lo stop obbligato del mercato immobiliare durante il periodo di lockdown – hanno stimolato le banche a fare di più: dopo la decisa discesa dei tassi a cui abbiamo assistito durante il mese di Maggio, Giugno 2020 ha registrato un nuovo record, con tassi inferiori all’1%. In alcuni casi, parliamo di tassi d’interesse fissi allo 0,5% per mutui di 20 anni, e di meno dell’1% per mutui di 30 anni. In questo periodo si è verificata una situazione inusuale: i mutui a tasso variabile, secondo le analisi degli istituti d’investimento, si rivelano addirittura più costosi rispetto a quelli a tasso fisso, almeno per i mutui di durata ventennale.

Secondo gli stessi istituti di analisi, chi desidera acquistare una nuova casa (in particolare se parliamo della prima casa) deve assolutamente muoversi ora. Questo anche perché, come in molti sanno, l’andamento dello spread btp-bund influenza pesantemente i tassi dei mutui; ad oggi, lo spread è stabile e relativamente basso, ma una sua eventuale impennata causerebbe un immediato aumento dei tassi. Insomma: una serie di condizioni economiche e sociali hanno creato lo scenario perfetto perché le banche possano offrire mutui a tassi decisamente convenienti, ma non è detto che queste condizioni dureranno ancora a lungo!

Tassi bassi e mercato dinamico nonostante la pandemia: ecco perché investire

Il lockdown ha fatto venire voglia di comprare casa – magari scegliendone una più grande, con giardino o con un bel terrazzo – a tantissimi italiani. Oggi, l’acquisto di una casa può essere un’idea eccellente: grazie ai tassi e alle spese iniziali basse, pagherai praticamente solo l’effettivo valore della casa. Inoltre, al momento, il prezzo di alcune categorie di immobili è in discesa: con un accurato lavoro di ricerca – o optando per le sempre convenienti aste immobiliari – potresti aggiudicarti la casa dei tuoi sogni a un prezzo veramente conveniente.

Potrai, ad esempio, trovare la tua prima casa da vivere in completa autonomia, oppure scegliere di acquistare un’abitazione come forma d’investimento: in ogni caso, potrai godere di questa particolarissima congiuntura economica, e spendere pochissimo per il tuo mutuo. Se la tua intenzione è quella di acquistare una casa come investimento, il risparmio sugli interessi potrà essere reinvestito nella ristrutturazione dell’immobile, per aumentarne il valore.

Cosa succede nel mondo delle aste immobiliari?

Naturalmente, anche il mondo delle aste immobiliari ha subito una contrazione a causa del lockdown; ciò nonostante, i tanti italiani interessati all’acquisto di una casa hanno contribuito a mantenere il mercato dinamico, nei limiti del possibile. Per questa ragione, anche i prezzi degli immobili in asta giudiziaria hanno subito solo una leggera flessione: grazie ai tassi bassissimi e alla piccola diminuzione dei prezzi medi degli immobili, potresti aggiudicarti un bell’appartamento o una villetta a prezzi impensabili fino a pochi anni fa.

Al momento, per ovvie ragioni, le case più ricercate sono quelle indipendenti con giardino, o gli appartamenti spaziosi con almeno un balcone, un terrazzo e un giardino condominiale. In linea generale possiamo affermare che le case più spaziose, che si riveleranno più confortevoli in caso di una seconda, probabile ondata di coronavirus, sono molto richieste, e per questo la flessione nei prezzi è minima. Gli appartamenti, soprattutto se situati in centro città, hanno invece subito una flessione più notevole: per le carissime case di Milano, ad esempio, la diminuzione media dei prezzi si attesta attorno all’8% – 10%, secondo i dati di Giugno 2020. È comunque importante notare che le eventuali flessioni o, al contrario, gli aumenti nella valutazione degli immobili, variano molto a seconda della localizzazione dell’immobile stesso: oggi, i compratori tendono ad evitare il centro città e le metropoli come Milano o Roma, preferendo quartieri serviti ma più periferici, complessivamente meno frequentati.
In questo particolarissimo scenario storico vengono premiati anche i piccoli paesi nell’orbita delle grandi città: si tratta di luoghi dove trovare una soluzione abitativa spaziosa è più semplice ed economico, e che offrono la comodità di poter raggiungere tranquillamente la città di riferimento, senza essere immersi nel caos. Si tratta di effetti diretti della pandemia, che ha invertito un trend storico, e ha creato una distribuzione ineguale nelle variazioni di prezzo anche all’interno della stessa area geografica.

Su realestatediscount.it potrai tenere sempre sotto controllo le aste giudiziarie di tutta Italia, e verificare di persona un’eventuale flessione dei prezzi nella tua zona. Una volta che avrai trovato la casa dei tuoi sogni… Potrai partecipare all’asta direttamente tramite Real Estate Discount con pochissimi click. Il momento giusto per acquistare è proprio oggi: sia che tu desideri comprare una casa da abitare, che a scopo d’investimento, potrai godere di tassi estremamente bassi sul tuo mutuo!