Andare a vivere in Toscana: le migliori città

Le migliori città per vivere in Toscana

La Toscana è una delle regioni italiane più belle e famose, capace di attirare turisti VIP e semplici da ogni parte del mondo, per via della sua storia, della sua arte, del cibo, della posizione e del clima, tutti validi motivi che possono portare a pensare di andare a vivere in Toscana. Ma quali sono le migliori città dove trasferirsi in toscana? Bisogna dire che c’è solo l’imbarazza della scelta visto che in questa regione si trovano bellissime città come Firenze, Pisa e Siena che non hanno di sicuro bisogno di presentazione a cui si aggiungono altri centri come Massa, Carrara, Viareggio, Arezzo, giusto per citarne alcuni tra i principali. Scopriamo insieme le migliori città dove vivere in Toscana.

In Toscana si vive a lungo

Andare a vivere in questa splendida regione non solo per cambiare vita ma per migliorarla. In Toscana è possibile ammirare il patrimonio artistico del rinascimento ma anche splendidi panorami naturali, tra mare, colline e vigneti. Questa campagna ha stregato il mondo intero, le sue colline sono ormai paesaggi rurali diventati cartoline paesaggistiche note un tutto il mondo. I suoi gioielli architettonici sono famosi e ammirati a livello globale. La Toscana è una terra ricca di occasioni e rappresenta un nuovo inizio per molti. Bisogna però fare una semplice ma importante precisazione: andare ad abitarci, trasferircisi per motivi di lavoro è, ovviamente, molto diverso dal visitarla per pochi giorni per turismo.

Vivere in Toscana per alcuni potrà essere come l’hanno sempre pensato mentre per altri potrà rivelarsi una vera e propria sorpresa perché, com’è giusto che sia, vivere qui ha i suoi pro e suoi contro, così come nelle altre regioni d’Italia. Quali sono però i vantaggi del vivere a Firenze, per esempio? Uno dei vantaggi è sicuramente la qualità della vita. Dovete sapere che questa regione è una di quelle dove si vive meglio e più a lungo, non solo rispetto alla media nazionale ma anche rispetto alla media europea! La Toscana vanta il primato assoluto per quel che riguarda la longevità della vita nella provincia fiorentina. Qui la vita media femminile è di 86,3 anni, quella maschile è 82 anni.

Al centro del mondo con del buon cibo

Per quale motivo in Toscana la vita è più lunga rispetto alle altri regioni? Tra le tante possibili risposte segnaliamo alcuni fattori che contribuiscono a migliorare la qualità della vita in generale, come i servizi, le diagnosi, le cure ma anche lo stile di vita, a cominciare da uno degli elementi base: il cibo. Già in toscana si mangia bene e sano, il cibo è di qualità, basti pensare all’olio e al vino. I vini toscani, non per nulla, sono famosi in tutto il mondo, basta citare il Chianti, il Montepulciano, il Morellino e il Brunello, giusto per menzionare i principali. Vivere in Toscana offre un senso di appartenenza, fa sentire parte di una comunità

Dalle città ai piccoli borghi, qui non ci si sente mai soli. Se si decide di vivere in un paese della provincia toscana, si entrerà a far parte di un mondo rurale, caratterizzato da una lunga storia secolare e definito da tradizioni ancora molto radicate al suo interno per una condizione unica, di sospensione tra passato e presente. In queste comunità tutti si conoscono e le relazioni umani sono ancora importanti e autentiche. Diventa quindi possibile vivere in un paese toscano senza soffrire di alienazione e isolamento, dove si possono godere dei piccoli piaceri del vivere lentamente, restando però sempre ben collegati al mondo, tramite la rete ferroviaria e quella autostradale.

Clima e costi

Prima di prendere ogni decisione è sempre bene valutare ogni singolo aspetto legato a questa importante scelta. Un altro fattore che segna un punto a favore del vivere in Toscana è sicuramente il clima di questa regione. Precisiamo che il clima toscano si differenzia molto da zona a zona. Ad esempio sulla costa e nelle aree di pianura le estati tendono a essere maggiormente calde rispetto alle aree dominate dai declivi collinare o dalle catene montuose. In particolar modo è bene notare poi che i mesi estivi di luglio e agosto sono molto caldi e afosi nelle città toscane e raggiungono temperature che sono tra le più alte a livello nazionale.

Prima di acquistare casa per vivere in Toscana è sempre bene dare un’occhiata ai costi e cercare l’occasione giusta nel mercato immobiliare. Questa regione ha un alto costo di vita, tra i più alti a livello nazionale, proprio per via della sua popolarità tra gli acquirenti a livello globale. Attenzione questo non vuol dire che non possano trovare offerte convenienti. Basta impegnarsi nella ricerca o affidarsi a professionisti del settore e prima o poi l’offerta che fa al caso proprio salta fuori, magari in un paese o dopo alcuni lavori di ristrutturazione. In generale possiamo dire che le province di Firenze e Siena sono le più care mentre l’area orientale della regione è la più economica.

Quali sono le città migliori?

Quali sono i luoghi migliori per vivere in questa regione? Si deve sapere che, per ordine di grandezza, la superficie della Toscana è la quinta tra le 20 italiane. La regione gode poi di una varietà geografica importante, dal mare alle alture e confina con Liguria, Emilia Romagna, Marche, Lazio, e Umbria. Firenze, città che non ha certo bisogno di presentazioni è il capoluogo di regione, a cui si aggiungono altre nove province: Arezzo, Grosseto, Livorno, Pisa, Prato, Pistoia, Siena, Lucca, Massa Carrara. Sono molto apprezzate anche le zone della Versilia, le aree del Chianti e le città di Montalcino e Montepulciano, capaci di attirare turisti da ogni parte del mondo.

Meno conosciuta come zona ma certamente ricca di fascino è la parte che risiede nell’entroterra della Regione, nella zona di Pisa, vicino alla famosa San Gimignano e a Volterra, bellissimo borgo storico della provincia di Pisa e degno di nota sia a livello turistico sia per pensare di acquistare una seconda cosa o una prima casa.

Vivere in Toscana al mare

Vivere in Toscana al Mare sembra essere una delle opzioni migliori. Questa regione vanta una costa al nord dove si trova Forte dei Marmi, in Versilia, località turistica di lusso che, recentemente, ha intercettato l’interesse di russi facoltosi. Nella parte meridionale della regione si trovano Punta Ala, Porto San Stefano, Castiglione della Pescaia e il Monte Argentario. Viareggio è il centro urbano principale della Versilia, località famosa per il suo carnevale, ma vivace lungo tutto il periodo dell’anno. Livorno è il principale porto regionale e rappresenta una città viva e multiculturale. Un altro centro interessante è Castiglione della Pescaia, borgo di pescatori dove si è conservato il secolare modo di vivere toscano.