Come e dove trovare palestre in vendita

palestre in vendita

Palestre, centri fitness, centri polisportivi rappresentano un mercato in movimento. Ecco come trovare l’immobile giusto al miglior prezzo.

Il settore del fitness, dello sport ed in generale del benessere fisico è tuttora redditizio, in una società sempre attenta all’importanza sia della salute che della forma fisica e, in fondo, dell’estetica. Il settore si è gradualmente diversificato, con palestre grandi e piccole, molte delle quali specializzate. Si va dalla saletta per pochi praticanti dello yoga al centro polifunzionale con più palestre, nelle quali si può fare qualsiasi tipo di sport, e magari con annessa piscina. Se i centri di spinning sono forse meno in auge di qualche anno fa, continua senza cali l’interesse per le palestre in cui sono disponibili molti tipi di macchine. Ci sono poi palestre solo per donne, palestre che appartengono a catene di franchising che ormai costituiscono una specie di discount della forma, e centri sportivi con spazi all’aperto per l’atletica leggera, il tennis, e altri sport ancora.
In generale, quando si tratta di palestre e centri fitness in vendita, si può distinguere tra:

  • Vendite che riguardano solo gli immobili
  • Cessioni di attività del settore
  • Subentri in accordi di franchising.

Tralasciando l’ultima fattispecie, che richiede un discorso a parte perché presuppone l’avallo del concedente o franchisor, gli altri due casi sono quelli di interesse più immediato per chi sta pensando di fare un investimento di questo tipo o di avviare una propria attività nel settore. C’è anche il caso di società o imprese che già gestiscono una palestra o più, e che intendono ingrandirsi ed espandersi.

Si fa presto a dire palestra

Può capitare, talvolta, di leggere “cedesi palestra avviata”. Sì, ma quanto avviata? Se si tratta di rilevare un’attività, non solo un immobile destinato all’uso come palestra, bisognerà valutare attentamente i conti di quell’attività, prima di poterne stimare approssimativamente il valore. Occorrerà intavolare una trattativa con la proprietà attuale, che non potrà prescindere da un esame attento del passato, per poter fare delle previsioni ragionevolmente attendibili sulla redditività futura della palestra. Qual è stato il risultato economico degli ultimi anni? Qual è la fama della palestra? Per quali attività sportive è attrezzata? C’è un programma di abbonamenti o iscrizioni, quanti sono i clienti, gli iscritti, gli abbonati? E così via.
Nel caso in cui invece si tratti di acquistare l’immobile, che sia già allestito ed equipaggiato oppure no, le cose sono forse anche più difficili perché si tratta di valutare delle potenzialità future, senza avere un metro di paragone basato sul passato. In questo caso la posizione geografica della palestra, con fattori come la vicinanza a quartieri di livello medio-alto, la distanza da centri che possano rappresentare dei concorrenti, e persino aspetti all’apparenza poco importanti come la prossimità ai mezzi di trasporto pubblici, potranno fare la differenza. Se non ci sono precedenti su cui basarsi, d’altra parte, gli spazi disponibili nell’immobile potranno essere utilizzati con maggiore libertà, e l’ideale sarà la massima versatilità: ambienti multiuso sono la cosa migliore, in modo che ad un’ora di yoga possa seguire una di ginnastica a corpo libero o di pilates, o di quello che sarà di moda tra un paio di anni.

L’investimento in una palestra

Stiamo parlando di grandi metrature e cubature, in genere non in aperta campagna ma in zone residenziali, a volte in pieno centro. Quindi, di investimenti molto significativi. Non sono cifre che si spendono senza pensarci sopra bene. Chi pensa ad un acquisto del genere o opera già nel settore e quindi è già esperto e sa cosa aspettarsi, oppure, se ha in mente di avviare un’attività del genere ex novo, farà bene a farsi assistere da consulenti esperti.
Nel primo caso, probabilmente il potenziale acquirente non ha bisogno di alcun aiuto, e può anche cercarsi direttamente gli immobili adatti.
Nel secondo caso, naturalmente è possibile rivolgersi alle agenzie immobiliari, anche se la maggior parte di esse sono più ferrate nel mercato degli immobili ad uso abitativo; le palestre in vendita in tutta Italia non sono molte, e sono un settore molto specialistico. Gli agenti immobiliari, com’è ovvio, avranno diritto alla loro provvigione.

Comprare una palestra all’asta

Un’ultima alternativa è quella di eseguire questo investimento particolare partecipando ad una vendita all’asta. Anche le palestre, i polisportivi ed i centri fitness in vendita possono essere offerti tramite le vendite all’incanto. Normalmente questo tipo di strutture viene venduto tramite trattative dirette, oppure, come detto sopra, grazie all’intermediazione di agenzie. Però a volte vanno battute all’asta. Si tratta di circostanze non frequenti, ma forse proprio per questo possono risultare convenienti a chi ha intenzione di acquistare.

Le aste giudiziarie per acquistare una palestra

Un’asta particolare è quella giudiziaria. Anche alle società di gestione di palestre e centri fitness può capitare di non riuscire più a far quadrare i conti, e, alla fine, di fare fallimento. Se l’immobile stesso è di proprietà della società fallita e ci sono debiti importanti, il tribunale disporrà che la palestra venga venduta per far fronte a quei debiti e rimborsare i creditori, nella misura del possibile e preferibilmente al più presto. Ecco che quindi, viste le circostanze, la palestra verrà venduta con un prezzo di base d’asta relativamente basso: a volte, più basso del suo valore di mercato reale. Per il compratore potenziale si apre quindi un’opportunità interessante.

Comprare una palestra ad un’asta giudiziaria on line

Le aste giudiziarie non richiedono più che tutti i compratori siano presenti di persona, come un tempo. Oggi esistono le aste giudiziarie che si svolgono on line, grazie ad una piattaforma specializzata in questa attività. Chi è interessato, può iscriversi, e potrà subito verificare se ci sono centri fitness, palestre o altre strutture sportive, o immobili adattabili a questi scopi, che stanno per essere venduti all’asta.
Dallo stesso sito sarà possibile scaricare i file necessari a partecipare all’asta, ed inoltre tutte le informazioni sull’immobile, sulle strutture ed attrezzature, eccetera. Se necessario sarà possibile visitare di persona la palestra. E al momento giusto, si potrà fare la propria offerta in una procedura autorizzata dal tribunale, sicura, trasparente ed affidabile. Potendo, probabilmente, acquistare la palestra che si desidera ad un prezzo più conveniente.