Garage in vendita: i consigli per investire

garage in vendita

Comprare un garage e affittarlo è la soluzione più redditizia!

Un garage o posto auto rappresenta una risorsa preziosa per chi abita in città, visto anche lo scarso numero di parcheggi pubblici custoditi. Se poi non si trova un’abitazione dotata di garage o con posto auto condominiale, è possibile scegliere di acquistare o prendere in affitto un garage esterno o box auto.

Ecco perché la richiesta di box e posti auto è in costante aumento e sono sempre di più coloro che scelgono di investire in una soluzione di questo tipo. In questo articolo vedremo:

  • come comprare un garage, consigli
  • quanto costa un posto auto scoperto
  • bonus garage 2018
  • quanto si guadagna affittando un box
  • dove trovare garage in vendita

Consigli utili per l’acquisto di un garage

Hai deciso di comprare un garage per fare un investimento? È importante che tu scelga una città in cui risulta difficile trovare parcheggio.

Infatti, minore è la disponibilità di parcheggi pubblici custoditi, maggiore sarà la richiesta di garage e posti auto da affittare e, pertanto, potrai essere sicuro che il tuo investimento sarà redditizio.

Considera la zona in cui decidi di investire in un box per metterlo a reddito: dovrai preferire le aree centrali o semicentrali delle grandi città, dove scarseggiano le possibilità di parcheggio e il numero di box rispetto alle abitazioni è limitato.

Valuta attentamente anche la presenza di uffici nelle aree circostanti, soprattutto se si tratta di zone non ben collegate con i mezzi pubblici e non ci sono parcheggi disponibili.

Dovrai escludere, infine, le zone che si sono sviluppate urbanisticamente negli ultimi anni – disporranno di box auto a sufficienza – o quelle in cui sono stati costruiti nuovi parcheggi.

Posto auto condominiale prezzo

Che tu stia cercando un posto auto scoperto oppure un garage in un condominio, dovrai tenere conto delle spese di gestione del box (condominiali), che però sono generalmente contenute.

Oggi, nelle città si registra un aumento dell’offerta di posti auto e una diminuzione costante dei prezzi, con punte oltre il 30%. Questi fenomeni sono dovuti in parte alla diffusione del car sharing e all’aumento delle zone ztl. Non sorprende, dunque, che in città si possa sempre di più fare a meno del garage, privilegiando soluzioni alternative all’uso dell’auto personale.

Tutte le grandi città hanno visto un calo progressivo dei prezzi di acquisto garage: spiccano Genova, Firenze e Palermo, i cui prezzi dal 2013 sono calati rispettivamente del 33,5%, 29,6% e 25,7%. Resiste Napoli, dove acquistare un garage rimane un’abitudine consolidata, con il valore di questi spazi che cala di appena l’1%. Anche a Milano il calo dei prezzi è contenuto rispetto al resto d’Italia: -6,8% a fronte di un’offerta in aumento di oltre il 20%.

Quindi, in media quanto costa un posto auto? Ciò dipenderà molto dalla città in cui si decide di investire. A Napoli, ad esempio, acquistare un garage è molto costoso: il prezzo medio richiesto è di 46.800 euro. Anche Bologna presenta prezzi molto elevati, in media vengono richiesti 35.200 euro. Verona, Torino e Firenze offrono prezzi medi più “contenuti”, che si fermano sotto la soglia dei 30mila euro.

Bonus garage 2018

La legge di bilancio 2018 ha previsto particolari vantaggi fiscali per chi acquista o costruisce un garage, box o posto auto, anche condominiale. Il cosiddetto “bonus garage 2018” prevede una detrazione Irpef sulle spese sostenute per l’acquisto o la costruzione di un posto in cui parcheggiare la propria auto.

Il bonus garage 2018 può essere richiesto:

  • per le spese di acquisto di box e posti auto pertinenziali e già realizzati
  • per le spese di costruzione di auorimesse o posti auto, anche di proprietà comune, purché siano pertinenziali rispetto a un’unità immobiliare abitativa.

Per usufruire del bonus garage, è dunque necessario che il posto auto risulti di pertinenza dell’abitazione. Perché vi sia vincolo di pertinenza, il garage dovrà essere destinato a servire l’abitazione in modo durevole (non è necessario che appartenga allo stesso fabbricato). Inoltre, possono essere detratti anche gli eventuali costi sostenuti per dimostrare il vincolo di pertinenza.

Affittare un box: quant’è il guadagno?

Sono molti coloro che scelgono di investire in un box auto o garage. Acquistare un posto auto e darlo in affitto è infatti molto più redditizio della locazione di un appartamento, e i dati lo confermano. Nelle grandi città, l’affitto di un box auto permette di guadagnare una percentuale lorda pari al 5,9%, mentre il guadagno relativo all’affitto di un bilocale è pari al 4,6%.

Il canone che è possibile richiedere nelle grandi città va dai 150 euro ai 180 euro per un garage box auto nelle aree cittadine più richieste.

Anche le piccole città o le zone di periferia sono abbastanza profittevoli, con guadagni che vanno dai 40 ai 70-80 euro per l’affitto di un posto auto.

Conti alla mano, l’affitto di un garage permette di ottenere un guadagno annuale dai 2000 ai 4000 euro in centro, mentre in periferia intorno ai 700 euro. Nelle grandi metropoli, dove i canoni d’affitto richiesti sono ancora più elevati, è possibile arrivare anche a 7000 euro annui per un box nelle zone centrali della città.

Comprare un garage e affittarlo risulta pertanto la scelta vincente: considerando la forte domanda di questo servizio, è possibile investire nell’acquisto di un box e darlo in affitto a un prezzo elevato. In questo modo, si potranno recuperare rapidamente i soldi investiti nell’acquisto.

Dove trovare garage in vendita

La scelta di garage in vendita è ampia, basta saper cercare bene tra le varie offerte pubblicate in Rete. Chi ha l’esigenza di risparmiare sull’acquisto può approfittare delle aste immobiliari, che anche per quanto riguarda la categoria di immobili che abbiamo trattato offrono delle autentiche occasioni. Si trovano infatti molti garage o posti auto in vendita a prezzi di vero affare: trattandosi di una vendita “forzata” realizzata per soddisfare i creditori, il prezzo base è sempre inferiore al valore di mercato.

La diffusione sempre maggiore dei portali che organizzano aste telematiche online offre a chi cerca garage in vendita una grossa comodità, dal momento che l’offerente può presentare la propria offerta direttamente dal PC di casa o dell’ufficio, evitando di recarsi presso la sede dell’asta giudiziaria di persona.